La Lucchese - dalle origini del calcio fino al 1934

Il 25 maggio 1905 nasce l'Unione Sportiva Libertas, che nel 1907 cambiò denominazione per la fusione con Lucca Football Club e che nel 1918 divenne Unione sportiva Lucchese 1918.
Il Lucca Football Club partecipo al campionato toscano di prima divisione. Le prime partite vennero giocate a piazzale Verdi con incassi che si aggiravano sulle cento lire. La vittoria era festeggiata con panini al prosciutto e un fiasco di vino. Successivamente le partite si disputarono al "campaccio", fuori Porta Giannotti, recintato da tavole e con tribune in legno. Dopo la parentesi della guerra (1915-1918) nacque nel 1918 alla "Fanciulla del West" in via Nuova, l'Unione Sportiva Lucchese 1918. Dopo questi anni pionieristici, la Lucchese iniziò un cammino spedito.
Nel 1924 nuova fusione con la Ginnastica Libertas e nasce quindi l'Unione Sportiva Lucchese Libertas
La Lucchese nella stagione 1929-1930 vince il campionato di serie C, la squadra però non riesce l'anno successivo a mantenere il suo posto in serie B e quindi ritorna a militare nel girone F di 1° divisione. Nel 1933 inizia la marcia della riscossa !
Vince il girone surclassando Pisa e Livorno.
Nell'ottobre del 1934 la Lucca calcistica lascia il vecchio Campo di Marte e inaugura il nuovo Stadio di Porta Elisa. {xtypo_quote_right} A distanza di 75 anni (1934-2009) i lucchesi si trovano di fronte alla scelta per nuovi importanti investimenti su strutture, sportive e non, dedicate principalmente alla Lucchese{/xtypo_quote_right}
Una curiosità, il Capitolato di appalto stipulato dal Comune di Lucca in data 25 settembre 1933, parla che verrà corrisposta alla ditta la somma di Lire 2.237.000 da pagarsi in 15 annualità posticipate, uguali e comprensive dell'interesse scalare del 6%, e cioè in rate annue di Lire 239.594,35 con decorrenza dall'anno 1934. I pagamenti rateali furono sospesi nel 1940 per lo scoppio della guerra e per un po' di anni non furono più pagati, tanto che le ultime rate furono versate quando 240.000 Lire erano appena sufficienti per comprare una bicicletta (anni 70/80).
Tech Tags:
  • Visite: 7031

2019 - LeonardoUno.net
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.